NUOVA CARTA DEI SENTIERI DI SAN PELLEGRINO TERME


Nuova cartina Gesp - DEFINITIVA ITALIANO - 01-10-2015 (FILEminimizer)

Questa cartina è il frutto di alcuni anni di lavoro delle commissioni giovani (i primi tracciati sono del 2009). L’idea è nata dalla possibilità data dalle nuove tecnologie di aggiornare in modo preciso, tracciando i sentieri con gps, la vecchia cartina Gesp, completandola con qualche sentiero in più soprattutto per le zone meno conosciute, e dandole una nuova veste grafica. Oltre a tracciare i sentieri si è provveduto alla stesura dei testi e alla raccolta di diverse foto significative del territorio di San Pellegrino. Vi è stato poi il lungo lavoro di impaginazione prima della parte vera e propria della cartina con l’inserimento di tutte le tracce dei sentieri rilevati e di tutta la segnaletica, poi del retro con i testi e le foto. Alla stampa delle prime bozze seguiva una revisione soprattutto dei sentieri inseriti, con l’aggiunta di nuovi sentieri per essere il più completi possibile. Questo è stato un punto interessante del lavoro perché è stata l’occasione per conoscere sentieri anche da noi poco conosciuti o mai fatti, oltre che per riscoprire le zone meno frequentate. Infine sono state fatte diverse riletture e revisioni, per le quali ringraziamo anche alcuni soci, che si sono prestati. Completata grosso modo la versione in italiano ci è arrivata la proposta degli operatori turistici di realizzare una versione della cartina anche in inglese, in quanto sono diversi i turisti che chiedono informazioni sui percorsi del paese. Così si è proceduto alla traduzione dei testi e a una doppia versione della cartina.  Questa cartina si colloca nella tradizione del Gesp di attenzione al territorio e ai sentieri di San Pellegrino Terme.
San Pellegrino ha una vasta rete di sentieri che può essere sfruttata a diverso livello. Dalla passeggiata all’escursione di una giornata intera, anche variando ogni volta il percorso. Diverse cime hanno dislivelli importanti e ci sono svariate possibilità di realizzare percorsi ad anello. Ci sono percorsi adatti anche ai bambini più piccoli e è un’ottima palestra di allenamento per escursionisti e alpinisti più esigenti. Inoltre i sentieri possono essere percorsi tutto l’anno. Il territorio inoltre offre caratteristiche molto interessanti dal punto di vista paesaggistico, dal punto di vista naturalistico (fiori rari) e faunistico, inoltre dal punto di vista storico culturale.

LA CARTINA E’ ACQUISTABILE, CONTATTANDOCI: